Fragole Miglio Gelato Vaniglia

Ici comme a la maison

Sembra che le cose avvengano per caso, senza un apparente ordine logico..io piuttosto credo che le persone siano destinate ad incontrarsi e che i momenti di vita vissuta siano frutto di strette connessioni tra esseri vicini, ma anche lontani, conoscenti o meno che interagiscono tra loro ancor prima di scambiarsi la prima parola, il primo sguardo. Forse lo assimilerei al’interazione di campi magnetici, o innate e inspiegabili predisposizioni che si hanno verso questa o quell’altra cosa. I rapporti tra le persone sono il frutto, a mio parere, di strane connessioni così ci scegliamo a volte senza  neanche conoscerci effettivamente. Lo stesso avviene quando scegliamo un determinato animale come compagno, noi non lo sappiamo ancora, ma sceglieremo l’animale che più si avvicina al nostro carattere. Una fitta rete di connessioni ci lega assieme, e sono sempre più convinta che questo sia valido anche per la gente che non si conosce ancora, ma che sembra sia destinata ad incontrarsi.
 
Oggi Dishes Only compirà un anno, e felice di far parte di questa gran bella famiglia ho deciso di celebrare il loro compleanno e la nostra collaborazione con una delle prime ricette presentate sui loro piatti. Dishes non è soltanto un negozio, un marchio, per me è molto di più: è inevitabilmente legato a rapporti nuovi con persone che stimo parecchio per la cura e amore che mettono nello scegliere i loro collaboratori e i loro prodotti, Dishes Only è stile ed eleganza, è un modo diverso di intendere la tavola, è continua ricerca di artigiani e materiali e sono sicura che sarà difficile rimanere indifferenti alla bellezza di questi piatti. Dishes Only vuole festeggiare non solo assieme ai suoi collaboratori il suo primo anno di vita, ma anche assieme a tutti quelli che mi seguono: come?  Estendendo lo sconto del 15%  sugli acquisti effettuati anche ai miei amici e lettori fino al 26 luglio. La modalità di applicazione della scontistica è molto semplice: basterà inserire il codice UNO al momento del check out. Quindi cosa aspettate a sfogliare le pagine del loro sito e scegliere i piatti che più si adattano alle vostre esigenze.
 
La ricetta è il simpatico uovo in camicia con verdure ripassate, da tempo ormai evito di scrivere di tecniche o di parlare di lunghi procedimenti, non perchè non mi piacciano, ma perchè credo che il blog sia un modo conviviale di parlare di “cose” che riguardano la cucina, semplice e immediato. Preferisco fare un discorso piuttosto che fornire delle dosi e modalità di esecuzione. La cucina è impetuosa e i tempi stretti prettamente relegati alle cucine professionali. Oggi spesso si fa confusione tra la cucina casalinga e quella di un ristorante, ma io ci tengo a marcare la differenza forse perchè io dentro un ristorante ci lavoro e so perfettamente cosa significa fare il cuoco o per usare una parola altisonante lo “chef” quindi quando sono qui, a casa mia, mi   piacerebbe liberarmi dai formalismi, dai procedimenti lunghi e meticolosi, dagli schemi entro cui mi devo muovere quando sono al lavoro. In realtà le verdure usate, sono primaverili, ma possono essere sostituite con altre verdure di stagione, come ad esempio i fagiolini saltati con qualche spicchio di aglio fresco, con le zucchine, con i peperoni e pomodori, Insomma non esiste una ricetta precisa, ma semplicemente molte variazioni sul tema. La costante rimane l’uovo in camicia, da tuffare in acqua bollente acidulata in cui avremmo formato un vortice, e farlo cuocere per 3 minuti circa, fin quando l’albume non si sarà coagulato. Scolarlo con una schiumarola e alla fine adagiarlo sulla nostra verdura. Una variante che mi fa pensare all’estate di quand’ero piccola è quella che fanno i genitori della mia migliore amica: Cipolla appassita e pomodoro soffritto, molto basilico e le uova tuffate dentro, ovviamente senza il guscio :-)
 
 
Per accompagnare il tutto fette di pancarrè fatto in casa e tostato, per i più golosi e a seconda del tipo di verdure che abbinerete consiglio di tostare il pane in burro chiarificato. Sempre a seconda delle verdure potrete accompagnarle con maionese aromatizzata al limone o alla menta.
Allora non vi resta altro che sbizzarirvi, l’uovo è sempre una scoperta, è un ingrediente versatile e dalle mille possibilità di combinazione, invernale, ma anche estivo, veloce e d’effetto. E ovviamente buon compleanno Dishes Only 

This Post Has 0 Comments

  1. Batù Simo

    mamma mia… sono rimasta a bocca aperta, anzi..fauci spalancate davanti a cotanta bontà, bellezza e raffinatezza, i miei complimenti sinceri!
    per la premessa…vorrei avere un briciolo del tuo ottimismo e speranza, ma la disillusione dei fatti ha preso e prende il sopravvento

  2. Saucy Siciliana

    I'll be right over!:)

  3. Francesca Paolucci

    Sei il mio splendore di sirena!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *